A Magliano il 24, a Carpena il 25 l'ingresso del nuovo parroco don Antonio Paganelli

Le comunità di Magliano e Carpena saranno in festa sabato 24 settembre e domenica 25 per accogliere il nuovo parroco, don Antonio Paganelli. Sabato 24, alle 16 don Antonio farà l’ingresso a Magliano durante la messa presieduta dal vescovo mons. Lino Pizzi. Il giorno seguente ingresso solenne a Carpena durante la messa delle 11.

Il neo parroco, che guiderà le due comunità che insieme contano circa 800 famiglie e 2100 persone, è originario della parrocchia di San Giovanni Evangelista dove è nel 1973 poi si è trasferito in quella di San Marco in Varano dove ha frequentato l’Azione Cattolica ed è stato ministrante e catechista. Dopo gli studi classici, la laurea in giurisprudenza e il servizio militare Antonio è stato cancelliere presso il tribunale di Bologna iniziando anche a partecipare agli incontri del centro diocesano per le vocazioni. Ha frequentato il seminario di Bologna ed è stato ordinato sacerdote il 12 giugno 2010 nella Cattedrale di Forlì. Dopo l’ordinazione don Antonio ha continuato per alcuni mesi ha collaborato nella parrocchia di San Pio X in Ca’ Ossi poi è stato poi nominato cappellano a Meldola con l’incarico anche di cappellano dell’Irst.