Meldola in festa per le celebrazioni in onore della Madonna del Popolo

Festa solenne a Meldola dal 25 al 27 agosto in onore della Madonna del Popolo, patrona della Città e del Comune.

Nella chiesa di San Nicolò giovedì 16 avrà inizio la novena in preparazione alla festa, domenica 19 alle 11, fiorita dei bambini all’immagine della Patrona, giovedì 23, festa della famiglia con messa e rinnovo delle promesse matrimoniali alle 20.45, giovedì 24 giornata dei malati con messa e unzione degli infermi alle 16.30 e confessioni alle 20.30.

Sabato 25, alle 17, primi vespri solenni animati dalle associazioni cattoliche giovanili, alle 18 santa messa e alle 20 rosario, litanie e benedizione eucaristica. Domenica 26, alle 9 santa messa presieduta dal meldolese mons. Fabrizio Capanni e alle 11, presieduta da mons. Livio Corazza, vescovo di Forlì-Bertinoro e animata dal nuovo coro liturgico “Cantate Domino”. Alle ore 17 vespri solenni e alle 20 rosario e benedizione eucaristica. Lunedì 27 alle 7,45 messa dei “meldolesi lontani” e processione per le vie del paese presiedute da mons. Livio Corazza. Al termine concelebrazione eucaristica presieduta da don Cesare Perugini, nel 50° anniversario di ordinazione sacerdotale. Alle 20 rosario, discorso del parroco, don Mauro Petrini, a conclusione delle celebrazioni. Martedì 28 continua la preghiera con le messe in suffragio dei defunti alle 7, 9, 10 e 20.30.

Ricco anche il programma di animazione: in particolare sabato 25, alle 21, grande tombola in piazza Felice Orsini dove domenica 26, alle 19 si svolgerà la cena offerta dall’Amministrazione Comunale con la consegna del premio “Meldolesi nel cuore”. Lunedì 27, alle 21, spettacolo e alle 23 conclusione con i fuochi artificiali.

La devozione alla Beata Vergine del Popolo ebbe inizio nel 1621 quando furono realizzate una cappella e una nuova statua della Madonna “con oblazioni del Popolo” e perciò sotto questo titolo è ancora oggi invocata.