L'ingresso a Forl (26 gennaio 2006)

Buon compleanno Eccellenza! Mons. Pizzi ha spento 70 candeline

Mons. Lino Pizzi spegne 70 candeline. Il 25 settembre infatti il vescovo di Forlì-Bertinoro ricorda il suo compleanno ed è stato festeggiato in seminario da familiari, sacerdoti, religiosi, collaboratori di curia.

“Spegnendo le candeline - afferma mons. Pizzi - ringrazierò il Signore per il dono della vita e per la serenità che mi concede. Non è che mi nasconda i problemi, di cui parlavamo anche recentemente alla tre giorni del clero: sia la situazione dei sacerdoti, sempre meno e sempre più anziani, sia l’urgenza di investire i laici di una maggiore corresponsabilità. Sono ulteriormente contento perché questo compleanno cade alla vigilia dell’apertura dell’Anno della Fede, un ulteriore motivo di fiducia per tutti”

Nato a Rivara di Modena il 25 settembre 1942 mons. Pizzi è stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1966, è stato parroco dell’abbazia di Nonantola, vicario episcopale e rettore del seminario. Nominato vescovo il 12 novembre 2005 è stato consacrato a Nonantola il 2 gennaio 2006.

“Da ormai sette anni mons. Pizzi è tra noi - afferma il vicario generale mons. Dino Zattini - tutti siamo in grado di vedere la sua dedizione e disponibilità. In lui l’onore e la grandezza dell’episcopato si sposano molto bene con gli oneri che ne sono seguiti e ai quali mai si sottrae. Sappiamo inoltre come da ultimo anche il terremoto non gli ha risparmiato ansie e dolori”. Fin dal giorno del suo ingresso in diocesi, il 10 gennaio 2006, mons. Pizzi ha manifestato particolare attenzione ai giovani che ha incontrato tante volte. E assieme a loro i sacerdoti, le famiglie, i bambini e i ragazzi, i lavoratori e i collaboratori pastorali incontrati in diverse occasioni come durante i tre anni della visita pastorale, recentemente conclusa. Più volte mons. Pizzi ha incontrato personalmente il papa, Benedetto XVI, come nel gennaio 2007 in occasione della “visita ad limina” dei vescovi dell’Emilia Romagna e il 29 aprile 2009 in occasione del pellegrinaggio diocesano a Roma per l’Anno Paolino. Mons. Pizzi ha compiuto diversi viaggi in America Latina e Africa per visitare i sacerdoti e i laici della diocesi, in missione.

Galleria immagini:

  • Con i giovani a Scardavilla

  • Con il papa Benedetto XVI in piazza San Pietro

  • In visita ai missionari