Dal 20 al 26 agosto a Rimini la 38 edizione del Meeting per l'amicizia trai popoli

Dal 20 al 26 agosto si svolgerà nei padiglioni della fiera di Rimini il Meeting per l’amicizia tra i popoli dal titolo “Quello che tu erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo”. La giornata di apertura vedrà l’intervento del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, mentre l’incontro di presentazione del tema si terrà martedì 22 con Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme. Elemento centrale della giornata conclusiva del Meeting, sabato 26, sarà invece l’intervento del segretario di stato di Sua Santità, cardinale Pietro Parolin. Tra gli ospiti di questa edizione (quasi impossibile fare una cernita tra i quasi trecento relatori, per un totale di circa 120 incontri), il segretario generale Nato Jens Stoltenberg, Gherardo Colombo, Antonio Tajani ed Enrico Letta, gli economisti Erik Jones, Dennis J. Snower, Jeromin Zettelmeyer e Domenico Lombardi, l’inviato UE per la libertà religiosa Ján Figel’ e l’intellettuale francese Olivier Roy. Sul fronte del dialogo tra religioni e paesi ci saranno Hilarion Alfeev, metropolita di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le Relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, il rabbino David Rosen dell’American Jewish Committee, così il libanese musulmano Mohammad Sammak, ma anche Nassir Abdulaziz Al-Nasser, in rappresentanza del Segretario Generale delle Nazioni Unite. Ascolteremo testimonianze quali quelle dello chef venezuelano Sumito Estevez, della suora ugandese Rosemary Nyirumbe e del nuovo Custode di Terra Santa padre Francesco Patton, ma anche dei sindaci di Aleppo, Parigi, Tel Aviv e Damasco. Per quanto riguarda gli spettacoli, si esordirà domenica 20 con un’edizione con oltre 170 persone in scena della Madama Butterfly in forma di concerto di Puccini con la China National Opera House.

“Incontreremo uomini e storie che racconteranno percorsi umani, professionali, scientifici, artistici, imprenditoriali, con al centro il desiderio di costruire insieme e di affrontare con realismo e coraggio le sfide dell’oggi - affermano gli organizzatori del Meeting - desideriamo possa essere un luogo di dialogo reale dove condividere la ricchezza e la bellezza di cui ognuno è portatore con la sua storia e la sua esperienza, perché si possano intravvedere insieme percorsi possibili di costruzione condivisa, avendo come orizzonte il mondo.

Al Meeting molti forlivesi parteciperanno agli incontri e visiteranno le mostre in programma.

Sarà ricordato il cantautore Claudio Chieffo, in occasione del X anniversario della morte con una mostra dal titolo “A tutti parlo di te. In viaggio con Claudio Chieffo” e il concerto del figlio Benedetto “Canzone per te” che si svolgerà martedì 22, alle 21.45, presso l’arena UnipolSai.

Il programma della XXXVIII edizione del Meeting è consultabile sul sito www.meetingrimini.org.