Mercoledž 13 festa di Sant'Antonio al santuario di Montepaolo

Festa di Sant’Antonio a Montepaolo mercoledì 13 giugno, con le celebrazioni organizzate dai frati minori conventuali in collaborazione con il gruppo di preghiera di Montepaolo. Alle 7.30 sarà aperto il santuario, alle 8 partirà da Castrocaro il pellegrinaggio a piedi e alle 10, all’arrivo al santuario, consegna degli attestai di partecipazione. Alle 11 santa messa; alle 15 processione lungo il sentiero della speranza; alle 16 benedizione degli ammalati, dei bambini e dei pellegrini; alle 17 santa messa; alle 19 chiusura del santuario.

Possibilità di confessione dalle 10 alle 11 e dalle 15 alle 18.30.

Montepaolo, dove Antonio visse per oltre un anno è uno dei luoghi che ricordano il passaggio e l’opera di Sant’Antonio di Padova a Forlì che vanta anche il privilegio di essere stato il luogo in cui Sant’Antonio predicò per la prima volta in pubblico, la sera del 23 settembre 1222 ai molti francescani che si trovavano in città per una ordinazione sacerdotale, che doveva avvenire il giorno dopo. Al santuario di Montepaolo, prima dimora del santo in Italia per più di un anno (1221-1222), si conserva la grotta in cui Antonio si ritirava a pregare nel periodo in cui visse all’eremo incaricato da frate Graziano, superiore dei francescani in Romagna, di prestarvi servizio come sacerdote

 

 

Fino al 17 ottobre nei weekend i frati a Montepaolo

Dal 19 maggio tornano i frati francescani al santuario di Montepaolo per prestare servizio religioso nei weekend fino al 7 ottobre.

I frati francescani minori conventuali celebreranno la messa prefestiva alle 17 del sabato, alle 11 e alle 17, la domenica e festivi.

Nei weekend sarà anche possibile la confessione.

Il programma di sabato 19 prevede alle 16.15 la processione verso la grotta di S. Antonio, lungo il Cammino della Speranza, alle 17.00 la S. Messa. Al termine della S. Messa verranno innalzati al cielo sette palloncini a forma di colomba su le cui ali verranno scritti i rispettivi sette doni dello Spirito Santo.

A seguire è previsto un buffet.

Nello periodo di servizio dei frati vengono organizzati altre celebrazioni: giornate di ritiro le domeniche 24 giugno, 15 luglio, 26 agosto e 7 ottobre, mercoledì 13 giugno la festa di Sant’Antonio con messe alle 11 e 17 e partenza alle 8 del pellegrinaggio a piedi da Castrocaro al santuario. Sabato 21 luglio alle 21, proiezione sotto le stelle, con film e meditazione, e mercoledì 1agosto notte di preghiera in occasione del “perdono d’Assisi”. Sabato 1 e domenica 2 settembre Montepaolo accoglierà la reliquia itinerante di Sant’Antonio.

Le domeniche sarà presente un punto ristoro.

Questo programma è frutto della collaborazione tra frati francescani minori conventuali, il comitato Montepaolo per Sant’ Antonio, l’associazione Gruppo di preghiera di Montepaolo e la fraternità San Francesco Ofs.