Ricordo del cantautore Claudio Chieffo nel X anniversario della morte

In occasione del X anniversario della morte, avvenuta il 19 agosto 2007, il cantautore Claudio Chieffo sarà ricordato a Forlì con la messa che sarà celebrata, alle 19.15, nella chiesa di San Filippo Neri, dall’arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio, mons. Luigi Negri.

Il cantautore sarà ricordato anche al Meeting di Rimini, dal 20 al 26 agosto, con una mostra dal titolo “A tutti parlo di te. In viaggio con Claudio Chieffo” e il concerto del figlio Benedetto “Canzone per te” che si svolgerà martedì 22, alle 21.45, presso l’arena UnipolSai.

Nato a Forlì il 9 marzo 1945 ha iniziato la sua attività nel 1962, a seguito dell’incontro con don Francesco Ricci e mons. Luigi Giussani, portando in tutto il mondo il messaggio cristiano attraverso gli oltre 3.000 concerti, numerosi lp, cd e dvd con le sue 114 canzoni. Alcune come Il seme, Perdonami mio Signore o Stella del mattino che il card. Giacomo Biffi ha definito la “Salve Regina” degli anni duemila, si sono diffuse in modo spontaneo tra la gente e vengono eseguite anche senza sapere chi ne sia l’autore. Nel 2006 è stato pubblicato dall’editrice Ares il libro La mia voce e le Tue Parole, a cura di Paola Scaglione, contenente un’intervista e tutti i testi delle canzoni (ad esclusione dell’ultima “La Sorgente” composta pochi mesi prima della scomparsa). Per la sua opera e la sua attività Chieffo ha ricevuto anche diversi riconoscimenti: nel 1981 il premio internazionale della Testimonianza dei valori umani e cristiani e nel 2005 il premio internazionale Calice d’oro; nel febbraio 2006 l’Università Cattolica “Nuestra Señora de la Asunción” del Paraguay gli ha conferito il “Premio Tommaso Moro”; nel 2008 ha ricevuto un riconoscimento alla memoria da Religion Today. Ha cantato al Sacrosong Festival di Varsavia, unico musicista italiano tra quasi mille esecutori, davanti all’allora cardinale di Cracovia, Karol Wojtyla ed in seguito, per ben tredici volte e in diverse occasioni, davanti a papa Giovanni Paolo II al quale ha dedicato la canzone La strada. Il 21 agosto 2007 migliaia di persone parteciparono nella Cattedrale di Forlì ai funerali di Chieffo, ora sepolto nel cimitero di Bussecchio. Altre informazioni si trovano nel sito www.claudiochieffo.com.